Nino Baldan - Il Blog

CERCA TRA I POST DEL BLOG

25 gennaio 2020

''Maledetta droga'': la canzone neomelodica (video)

Il video di Maledetta Droga: l'autore è Patrizio Esposito, Gianni Celeste o Pino d'Angelo?

Da alcuni anni (precisamente dal 2008) gira il video di una canzone neomelodica dalle sonorità anni '80 intitolata "Maledetta droga". Il testo parla del dramma dell'eroina, mentre le immagini, più recenti, ci mostrano un ragazzo magro ricoperto di tatuaggi vivere la sua tossicodipendenza tra siringhe, furti e incontri con i pusher.

Molto si è detto di questo videoclip: chi ha apprezzato filo suo animo "neorealista" e chi lo ha additato come una parodia, per quanto involontaria, che scredita il problema della droga e chi ne è coinvolto. Ma scopriamone di più.

21 gennaio 2020

L'incubo ricorrente di quando eravamo piccoli: la parola ai lettori

Crudelia De Mon ne ''La carica dei 101'' e negli incubi ricorrenti della mia infanzia

L'infanzia, soprattutto per chi è cresciuto nell'era pre-digitale, era caratterizzata da un'aura di incertezza e mistero sulla quale nessuno avrebbe mai fatto chiarezza. Mettiamoci anche l'assenza di un qualsiasi parental control e l'abbondanza di contenuti shockanti anche nei programmi per bambini e il gioco è fatto.

Allora lo spartiacque tra l'infanzia e l'età adulta non era così marcato, facendoci imbattere già da piccoli con ciò che incarnava "il male": forse si diventava "grandi" prima, forse era meglio così, ma non sta a me dirlo. Quello su cui voglio soffermarmi oggi è: quali sono stati gli incubi ricorrenti della nostra generazione - cresciuta tra traumi, pubblicità sconvolgenti e rappresentazioni della morte?

Come sempre, inizio io.

19 gennaio 2020

''Let the music'', ''El ritmo'' e ''Explosion": la dance anni '90 di Scrapper dal film ''Miracolo italiano''

Nino Frassica balla in discoteca in ''Miracolo Italiano'' con l'ecstasy scambiata per aspirina

Mi riallaccio a un commento del buon Mikimoz, quando disse che il remix di "Paris Latino" "fa tanto film commedia del 1995". Ebbene, ecco un film commedia - ma del 1994 - suddiviso in 7 episodi accompagnati dal martellante sound della italodance: sto parlando di "Miracolo Italiano", diretto da Enrico Oldoini e interpretato (tra gli altri) da Renato Pozzetto, Nino Frassica, Ezio Greggio, Giorgio Faletti, Anna Falchi.

Ma più che la pellicola in sé voglio proporvi dei brani inediti dalla colonna sonora: "Let the music", "El ritmo" e "Explosion, tutti e tre firmati ScrapperUn fatto più unico che raro per un genere che solitamente si avvale dei "pezzi del momento", inseriti all'ultimo secondo in fase di montaggio.

11 gennaio 2020

Biscotti scomparsi: gli Orsi Sgranocchini Mulino Bianco

Gli Orsi Sgranocchini della Mulino Bianco: confezione di biscotti con sullo sfondo la tovaglietta

Qualche giorno fa, mentre mi trovavo al supermercato (più precisamente nella corsia dei dolci) mi è improvvisamente affiorato un ricordo: gli Orsi Sgranocchini della Mulino Bianco!
Avevano un sapore e una consistenza simile ai biscotti Plasmon, e raffiguravano un gruppo di orsetti intento a giocare a calcio; ho fatto delle ricerche online e sono riuscito a risalire alla loro data di lancio: 1993.

4 gennaio 2020

''Warsaw in the night": il brano anni '80 di Eddy Huntington uscito nel 2010

Warsaw in the night: canzone italo disco anni '80 di Eddy Huntington uscita nel 2010

Buon anno a tutti i lettori del Blog! Per la gioia dei nostalgici, questo 2020 si apre all'insegna della Italo Disco! Molti ricorderanno Eddy Huntington, il cantante inglese interprete negli anni '80 di successi come "U.S.S.R." e "Up & Downfirmati dal duo Hooker/Chieregato.
Ma forse non tutti conoscono "Warsaw in the night", brano inedito del 2010 che omaggia, oltre alla capitale polacca, anche le sonorità del decennio ottantino (tanto da sembrar tratta da un videogioco dell'epoca).

30 dicembre 2019

La Venezia perduta, Coin: due Natali così - su ''La Voce di Venezia''

Il palazzo di Coin a Venezia, chiuso e abbandonato dal 15 luglio 2018

In una città da 28 milioni di turisti l'anno c'è un palazzo di 2.200 metri quadri che da luglio 2018 versa in uno stato di totale abbandono.

Ripercorriamo la storia di Coin e di quanto ha rappresentato per i Veneziani. Soprattutto nel periodo di Natale, quando le sue vetrine sfavillavano di mille luci e decorazioni.

27 dicembre 2019

Il vostro peggior capodanno di sempre

Liù Bosisio, Paolo Villaggio e Plinio Fernando in ''Fantozzi'', scena del capodanno

Passato il Natale, si corre come sempre ai preparativi per il veglione. C'è chi lo passerà con i parenti, chi invece ha già prenotato per feste con "ricchi premi e cotillon". Ma facciamo un salto nei ricordi e proviamo a recuperare le memorie di quale sia stato il peggior capodanno della nostra vita: aspettative disattese, cattive organizzazioni, serate da dimenticare.

Come sempre inizio io. Ho tre occasioni da raccontare, delle quali, alla fine, ne sceglierò una.

23 dicembre 2019

Casa Vianello: storia, ricordi, curiosità - su ''Gli anni 80''

Raimondo Vianello e Sandra Mondaini sul set di ''Casa Vianello''

Una serie che dal 1988 al 2007 ha accompagnato la vita di ogni Italiano. Chi non ricorda la sigla di Augusto Martelli, gli approcci di Raimondole sfuriate di Sandra, i pettegolezzi della Tata, i mille equivoci coi vicini?

Ripercorriamo i 29 anni di "Casa Vianello" recuperando memorie, aneddoti e curiosità sull'unica, indimenticabile coppia della tv italiana. A partire dal primissimo episodio.

21 dicembre 2019

Il vostro presepe (del passato e del presente)

Maria, Giuseppe e Gesù bambino all'interno di un presepe di Natale

Dopo aver parlato di panettoni, pandori e degli alberi di Natale, eccoci con un altro post dedicato alle Feste, stavolta incentrato sul presepe. Lo fate? L'avete fatto?

E come le altre volte, inizierò io raccontandovi la mia esperienza.

19 dicembre 2019

Alberi di Natale, sgomberi e demolizione del Ponte della Libertà - su ''La Voce di Venezia''

Collage dei miei ultimi articoli su ''La Voce di Venezia'': alberi di Natale, sgomberi e Venezia.com

Come di consueto, ecco il recap dei miei ultimi articoli su "La Voce di Venezia", il quotidiano online del Centro Storico. Visto l'approssimarsi delle festività, si è parlato di Natale ma non solo.