Nino Baldan - Il Blog

CERCA TRA I POST DEL BLOG

13 ottobre 2019

Addio a Testolini, la cartoleria dei veneziani. Storia e ricordi - su ''La Voce di Venezia''

Chiude Testolini, dal 1911 la cartoleria di Venezia - foto storica della sede in Bacino Orseolo

Un altro pezzo di Venezia che se ne va: il 30 novembre chiuderà Testolini, la cartoleria che dal 1911 ha servito studenti, impiegati e artisti del Centro Storico. 
Con il titolare Stefano Bettio ho voluto salutare l'attività ripercorrendo i 108 anni della sua storia: l'articolo è online su "La Voce di Venezia".

8 ottobre 2019

La bugia di Twitter: migliaia di follower sono falsi - ecco le prove

Reportage sui falsi follower di Twitter

Nel 2012, più per curiosità che altro, mi ero aperto un account Twitter.
Negli anni successivi l'ho utilizzato solo un paio di volte per poi abbandonarlo, complice la nausea da social network che mi spinse a lasciare Facebook, Instagram e affidare ogni mia comunicazione soltanto al Blog che state leggendo.

Qualche giorno fa sono ricapitato su @ninobaldan, profilo che non avevo mai chiuso e sul quale non rientravo dal 2016. Ho subito notato che qualcosa non tornava: di fronte ai 12 follower che avevo raggranellato, secondo Twitter seguivo ben 1.104 persone.

4 ottobre 2019

P.E.S. dei Club Dogo (le cover che non ti aspetti)

P.E.S. dei Club Dogo feat. Giuliano Palma

Ricordate quando ci si trovava a casa di amici e quello che veniva proposto non era l'attuale, immancabile torneo di Fifa ma un'avvincente competizione a Pro Evolution Soccer?
La serie Konami, pur mancando quasi del tutto delle licenze (famosi erano il Milan ribattezzato Lombardia, le Marche al posto dell'Inter e il Piemonte che rimpiazzava la Juventus) affrontava il calcio da un punto di vista più tecnico, originando sfide che si protraevano anche per tutta la notte. E pazienza se le squadre e le maglie non erano originali: c'era un editor che permetteva di ricreare anche gli stemmi.

Uomo Vitruviano di Leonardo Da Vinci lascia Venezia - su "La Voce di Venezia" (AGGIORNAMENTO)

L'Uomo Vitruviano di Leonardo

Sapevate il disegno originale dell'Uomo Vitruviano di Leonardo Da Vinci si trova a Venezia, custodito dal 1822 nelle Gallerie dell'Accademia?
E che tra mille polemiche andrà in prestito al Louvre per due mesi?
Domani 5 ottobre 2019 alle ore 10:00 si terrà una manifestazione per dire "no" al trasferimento dell'opera.

22 settembre 2019

Incontro con Claudio Zaggia, l’ultimo negoziante di strumenti musicali di San Provolo (ex Regazzo) - su ''La Voce di Venezia''

Claudio Zaggia davanti alla vetrina del negozio di strumenti musicali in Campo San Provolo a Venezia

Dal primo gennaio 2019 ha chiuso Zaggia (ex Regazzo), che per 62 anni ha allietato Campo San Provolo con tastiere, chitarre e altri strumenti musicali.
Ho contattato Claudio, ultimo gestore dell'attività, che ha aperto le porte del suo studio per ripercorrere la decennale storia del negozio.

9 settembre 2019

‘Mille e una nota’, l’ultimo negozio di strumenti musicali del Centro Storico - su ''La Voce di Venezia''

I gestori di ''Mille e una nota'', l'ultimo negozio di strumenti musicali di Venezia
Dopo la chiusura di Zaggia a San Provolo (di cui ho già parlato in un post precedente), nell'intero centro storico è rimasto un solo negozio di strumenti: "Mille e una nota", che a San Polo resiste al turismo low-cost puntando su chitarre, ocarine e partiture musicali.
Sono andato a trovare Ombretta e Ciro, che da 22 anni gestiscono l'attività. 

6 settembre 2019

20 giochi per Super Nintendo sbarcano su “Nintendo Switch Online” (e come abbonarsi gratis)

Il Super Nintendo arriva su Nintendo Switch Online: ecco come avere l'abbonamento gratis

Da oggi, i possessori di Nintendo Switch che dispongono di un abbonamento online potranno usufruire di 20 giochi per Super Nintendo. Gli utenti che lamentavano la pochezza del pacchetto-retrogaming offerto da "Nintendo Switch Online" avranno modo di ricredersi con "Super Mario World", "Yoshi's Island", "The Legend of Zelda: A Link to the past" e altri 17 titoli provenienti dall'universo videoludico degli anni '90.

Il servizio, che tra le altre cose consente il gioco in rete, ha il prezzo di 3,99 euro per un mese di sottoscrizione, 7,99 euro per tre mesi e 19,90 euro per un anno.
Ma non tutti sanno che esiste un modo per ottenere l'abbonamento in modo gratuito (e, ovviamente, legale).

5 settembre 2019

Film dal titolo... originale: cinema e adattamenti italiani (di Alessio Carmignani)

I titoli originali dei film e il loro adattamento italiano

È con noi Alessio Carmignani di ritornoalfuturo.it, un sito interamente dedicato alla trilogia con Marty e Doc che consiglio caldamente di visitare (e al quale ho avuto il piacere di dare il mio contributo).

Nel post odierno il nostro ospite prenderà in esame l'arte tutta italiana di sostituire - a volte stravolgere - i titoli dei film per ottenere un maggior successo al botteghino: alcuni casi sono noti a tutti, altri... un po' meno. Tuffiamoci quindi nella lettura e scopriamo ogni retroscena che si cela dietro i titoli italiani di alcune tra le pellicole più famose degli ultimi decenni! 

24 agosto 2019

Brian Ice - Talking to the night (Italo Disco saturday)

La copertina di ''Talking to the night'' di Brian Ice, pezzo italo disco anni '80

Bentornati a "Italo Disco saturday", la rubrica fissa del sabato che recupera i brani Italo Disco anni '80 rari, particolari o semplicemente molto orecchiabili!

La canzone di oggi si intitola "Talking to the night", uscita nel 1985 per conto della Memory Records. Quello che forse non tutti conosceranno di Brian Ice è il suo incredibile eclettismo: cantante Italo Disco, esponente del rock demenziale piemontese con i "Farinei dla Brigna", attore di teatro e di fiction.

Se siete appassionati di retrogaming e cercate il binomio melodia-synth ottantini, questo è un pezzo che indubbiamente incontrerà i vostri gusti.

18 agosto 2019

Coltelleria Lena, dal 1928 l’arrotino di San Canciano - su "La Voce di Venezia"

Daniela Barisoni, attuale titolare della Coltelleria Lena di San Canciano a Venezia

Oltre alle Mercerie Soppelsa, ecco un'altra attività della Salizada San Canciano che ha deciso di non arrendersi al turismo di massa, alla paccottiglia e agli snack low-cost.
Daniela Barisoni continua la gestione dello storico negozio di famiglia proponendo forbici, coltelli e la tradizionale molatura ad acqua, con il padre Franco detto "El Gua" ancora orgogliosamente in laboratorio.