Nino Baldan - Il Blog

lunedì 17 giugno 2019

La seconda parte del mio articolo su San Canciano è online su ''La Voce di Venezia''

L'ex negozio di alimentari Baretton in Salizada San Canciano

È finalmente online su "La Voce di Venezia" la seconda parte dell'articolo sulla Salizada San Canciano, zona nella quale ho avuto la fortuna di crescere ma che ora, a causa della sua profonda trasformazione, non riesco più a riconoscere.

Mentre la prima parte era dedicata al percorso mattutino per raggiungere la scuola, la puntata di oggi sarà invece incentrata sul ritorno a casa dopo le lezioni, tra i fumetti della NatalinaFranco dei Colori e l'indimenticato Molin al Ponte dei Giocattoli.

giovedì 13 giugno 2019

La mia estate ideale - le mie scelte

La mia risposta all'appello lanciato da Mikimoz

Sono stato nominato dall'amico Miki Capuano nel post di Moz O'Clock intitolato "la mia estate ideale", dove mi viene chiesto, insieme ad altri quattro blogger, di descrivere punto per punto gli elementi che sceglierei se dovessi definire una stagione estiva perfetta.

Accolgo con simpatia ed entusiasmo il suo appello nonostante, a differenza della maggioranza dei miei conoscenti, abbia sempre trovato l'estate come il periodo dell'anno che mi piace meno.
In primo luogo perché non sopporto il caldo, che mi fa sudare dalla testa ai piedi e che dà perennemente  l'impressione a chi mi guarda che mi sia tuffato in acqua.

martedì 11 giugno 2019

Con Calma (le cover che non ti aspetti)

Copertina di "Con Calma" di Daddy Yankee & Snow

A grande richiesta, torna la rubrica "le cover che non ti aspetti"!
Nella puntata di oggi analizzeremo uno dei principali tormentoni di questa estate 2019: ecco a voi "Con Calma", canzone di Daddy Yankee & Snow che senza difficoltà è subito riuscita a piazzarsi in vetta della chart italiana. In un paese come il nostro, dove il reggaeton più che una moda è diventata una vera e propria istituzione, potevamo averne qualche dubbio?

I giovani la chiedono e la ballano in ogni locale della penisola, forse ignorando che il brano... altro non è che una cover, rivisitata, di una canzone del 1992.
E che ad averla lanciata fu proprio quel signore caucasico, un po' invecchiato e appesantito, che si vede interpretare una delle strofe. Snow, per l'appunto.

sabato 8 giugno 2019

''Venezia perduta'': la prima puntata su ''La Voce di Venezia''

La scuola elementare Imelda Lambertini e altre attività scomparse

Sulla scia della rubrica "attività veneziane scomparse", è da oggi online su "La Voce di Venezia" la prima parte del mio primo articolo della nuova sezione intitolata "Venezia perduta".
Si tratta di un racconto in prima persona, ambientato tra gli anni '80 e '90 nella fiorente Salizada di San Canciano, all'insegna della nostalgia e del ricordo di una zona che un tempo sembrava fatta a misura dei residenti.

Ricorderemo i negozi di vicinato ormai trasformatisi in bazar, ma soprattutto la scuola elementare Imelda Lambertini, che con i suoi bambini fungeva un po' da fulcro di ogni altra attività presente nella zona. Nella puntata di oggi troveremo panifici, salumerie, ricreazioni e Game Boy.

martedì 4 giugno 2019

Il Blog su "La Nuova di Venezia e Mestre": l'articolo integrale

Nino Baldan su "La Nuova di Venezia e Mestre": l'articolo integrale

Ieri, lunedì 3 giugno 2019, il Blog è stato oggetto di un articolo su "La Nuova di Venezia e Mestre". Il pezzo porta la firma di Eugenio Pendolini, giornalista locale con il quale ho recentemente avuto modo si scambiare due chiacchiere.
L'argomento preso in esame è "attività veneziane scomparse", rubrica del Blog sui negozi dimenticati del nostro passato giunta ormai alla quindicesima puntata.

lunedì 27 maggio 2019

6 mascotte e personaggi dimenticati del passato

Montaggio con tv a tubo catodico

Dopo aver recuperato la memoria di Mr. Nesquik, simpatico barattolo antropomorfo che ci ha accompagnato fino agli anni '90, andremo oggi a rivedere altre 6 mascotte o personaggi popolari nei decenni passati e finiti, ormai, nel dimenticatoio.

Il post non vuole essere una classifica o una cronologia, ma una carrellata nostalgica che proviene dritta dalla mia memoria: tutti argomenti che mi è capitato di tirar fuori con i più giovani ottenendo in cambio nient'altro che espressioni perplesse e interrogative. 
Un'occasione, per noi nati prima degli anni '90, di fare un tuffo nei nostri ricordi.
E per le nuove generazioni di scoprire un affascinante mondo fatto di nastri magnetici, tubi catodici e tanto, tanto ottimismo.

sabato 18 maggio 2019

10 attività veneziane scomparse (quindicesima puntata)

Composizione stile vintage con 5 attività scomparse

Un saluto e un bentrovati su queste pagine a tutti gli amici del Blog!
Come sapete, la nostalgia è il tema conduttore che più di tutti accomuna i miei post, ma è da un tempo relativamente lungo che non tratto l'argomento "attività veneziane scomparse". Ci eravamo lasciati con la quattordicesima puntata, e con il desiderio inconscio di non doverne scrivere altre: ogni carrellata è sinonimo di altri 10 frammenti della nostra memoria che non esistono più. In maniera forse ottimistica immaginavo che il peggio fosse passato, che Venezia avesse raggiunto un equilibrio fisiologico tra attività turistiche e per residenti. Che non avremmo, in pratica, perso altri pezzi.
E invece da allora ha chiuso Coin, ha chiuso la Fiaschetteria Toscana, ha chiuso Virtualia.

sabato 11 maggio 2019

Anni '80 vs Anni '90: e voi da che parte state?

Anni Ottanta contro Anni Novanta

Gli anni '80 e gli anni '90: i due decenni intorno ai quali ruota gran parte del Blog, ciascuno con i suoi miti, le sue icone, la sua musica, il suo modo di vedere la vita.
Ognuno di noi ha i suoi ricordi legati ad essi: chi è più legato ad uno, chi all'altro, chi come il sottoscritto un po' ad entrambi, e questo per motivi anagrafici.
Sono infatti nato nel 1983: gli anni '80 li lego alla mia infanzia, alle prime memorie della mia vita, mentre i '90 rappresentano un po' il mio consolidamento all'interno della società.

Ma se mi chiedessero di scegliere quale dei due io preferisca... se mi venisse fatto il classico gioco della torre, "chi terresti e quale butteresti giù", come risponderei?

venerdì 10 maggio 2019

"Nintendo World Cup" su "Il Bazar del calcio"

La copertina del mio primo gioco di calcio

Oggi sono ospite dell'amico Riccardo Giannini all'interno del suo sito "Il Bazar del calcio" per parlare di videogiochi. E precisamente di "Nintendo World Cup" per Game Boy, in assoluto il primo titolo di calcio ad aver varcato la porta di casa mia nell'ormai remoto 1991.
In copertina, come potrete vedere dall'immagine, appariva un anonimo attaccante in maglia rossa che scaricava il suo tiro su un portiere in tuffo, accompagnato dalla dicitura "Calcio internazionale per uno o due giocatori".
In un'epoca in cui tutte le informazioni su un gioco provenivano dalla confezione esposta in vetrina, che immagini avrebbero potuto crearsi nella testa di un bambino davanti a quel packaging? E cosa davvero gli si prospettava davanti una volta inserita la cartuccia?

giovedì 2 maggio 2019

Che fine ha fatto Mr. Nesquik? - scomparsa di una mascotte tutta italiana

Quicky Bunny indica la vecchia mascotte Mr. Nesquik

Dopo aver visionato 12 spot degli anni '80 e '90, passiamo ora ad una mascotte legata ad uno specifico prodotto commerciale: sto parlando di Mr. Nesquik, il simpatico barattolo dall’aspetto bonaccione e rassicurante, che sulle note di “Oh Susanna” intonava l’indimenticabile jingle “col sapor di cioccolato / rende il latte prelibato”.