Nino Baldan - Il Blog

CERCA TRA I POST DEL BLOG

13 luglio 2019

Anthony - Africa (Italo Disco saturday)

La copertina Italo Disco anni '80 di "Africa" di Anthony

È con grande piacere che inauguro "Italo Disco saturday", nuova rubrica fissa del sabato! Fino a fine agosto proporrò settimanalmente un brano Italo Disco anni '80 raro, particolare o semplicemente molto orecchiabile nell'intenzione di riascoltarlo, condividerlo e salvarlo dall'oblio che altrimenti l'avrebbe divorato.

Il pezzo che andrò a recuperare oggi si intitola "Africa", pubblicato nel 1986 dalla Disco Magic e interpretato da tal Anthony.
Ed è dannatamente melodico, tanto da sembrar tratto da un videogame dell'epoca.

11 luglio 2019

''Pang'': dai ricordi arcade al remake in HD su "glianni80.com"

Dal luna park di Venezia a "Pang Adventures" per Nintendo Switch

Sono di nuovo su "glianni80.com", stavolta per parlare di videogiochi.
Vista la tematica del sito, l'argomento non poteva che essere legato al retrogaming: eccoci quindi catapultati nel 1989 con gli aneddoti e le convinzioni infantili legate a "Pang".

Il luna park di Venezia, i delinquenti che frequentano le sale giochi e le ragazzine con le Brooklyn ci condurranno a "Pang Adventures", recente remake in HD che ho avuto modo letteralmente di consumare nella sua versione per Nintendo Switch.

9 luglio 2019

Quando Michael Jackson duettò con Britney Spears: video e retroscena

Michael Jackson e Britney Spears ai Madison Square Garden nel 2001

Il "Re del Pop" e la "Principessa del Pop", gli anni '80 e gli anni '90/2000, due icone a rappresentare due epoche, ad esibirsi insieme, per la prima e unica volta sullo stesso palco.

Successe nel 2001 al Madison Square Garden, nella prima serata del "Michael Jackson: 30th Anniversary Special", promosso per festeggiare i trent'anni della carriera solista dell'artista. Il primo singolo di Michael Jackson senza l'apporto dei fratelli fu infatti lanciato nel 1971.

7 luglio 2019

La seconda parte del mio articolo sui Giardini Reali su "La Voce di Venezia"


È finalmente online su "La Voce di Venezia" la seconda parte del mio articolo sui Giardini Reali; dopo aver esaminato la loro storia, la narrazione ci riporterà al 1988, quando ancora avevo 5 anni.

Aneddoti e credenze infantili su uno dei luoghi più affascinanti della città lagunare saranno accompagnati dalle foto (gentilmente offertemi da Fausto Maroder e da Cynthia Giard Préfontaine) che testimoniano lo stato di degrado che i Giardini hanno raggiunto nel corso degli anni.

Finiremo parlando del restauro, attualmente in corso, che riporterà l'area ad antico splendore sotto l'egida di Venice Garden Foundation e della sua presidente Adele Re Rebaudengo, che ho avuto modo personalmente di sentire!

1 luglio 2019

Attività veneziane scomparse (sedicesima puntata)

Libro dei ricordi delle vecchie attività veneziane scomparse

Voglio iniziare questa sedicesima puntata di "attività veneziane scomparse" con un GRAZIE a tutti i lettori che hanno accolto con entusiasmo il ritorno della rubrica, fornendomi segnalazioni, materiale e informazioni. Il vostro affetto, la vostra vicinanza e il comune entusiasmo nel salvaguardare i ricordi di una Venezia dimenticata mi hanno spinto a realizzare un'ulteriore carrellata.

Tuffiamoci quindi nelle 10 attività di oggi, tra fioristi, fruttivendoli, edicole, librerie, negozi di musica, per ricordare quando la nostra città era ancora viva.
Siete pronti? 

30 giugno 2019

I Giardini Reali. Storia, ricordi e antichi splendori su "La Voce di Venezia"

I Giardini Reali di San Marco a Venezia

Vi presento il mio nuovo pezzo storico-nostalgico, stavolta incentrato sui Giardini Reali di Venezia, luogo-cardine della mia infanzia. Meta delle passeggiate con i nonni, scenario ideale per la mia immaginazione: questo rappresentava per me quello spazio verde a ridosso della Piazza, un tempo florido e rigoglioso e gradualmente assoggettato al degrado.

Riscopriamo insieme, nella prima parte dell'articolo su "La Voce di Venezia", la storia antica e recente di quei 5.500 metri quadri, tuffandoci nei ricordi di un bimbo veneziano che nel 1988 aveva solo 5 anni.

26 giugno 2019

Le mercerie Soppelsa a San Canciano su "La Voce di Venezia"

La signora Rosella Soppelsa nella sua merceria a San Canciano

In attesa del prossimo articolo su "La Venezia Perduta" (che sarà pubblicato nel weekend) e della sedicesima puntata di "10 attività veneziane scomparse" (che andrà online lunedì 1 luglio), vi condivido il mio ultimo pezzo realizzato per "La Voce di Venezia".

Un articolo che inaugura la nuova rubrica "La Venezia che resiste", di taglio diverso e più giornalistico, che si pone l'obiettivo di censire tutti quei negozi storici che hanno coraggiosamente deciso di non chiudere. Nella prima puntata: le mercerie Soppelsa di San Canciano.

22 giugno 2019

I post che forse vi eravate persi (quarta puntata)

Mosaico contenente Recoba, Frost e Manuel Majoli, Jovanotti e Tracy Spencer

Continua in background il mio lavoro di ottimizzazione del formato e dell'impaginazione degli articoli già presenti in archivio. Su 340 post pubblicati ne sono stati sistemati 100: questo per ovviare a tempi di caricamento troppo lunghi e garantire al lettore la miglior esperienza possibile, senza link mancanti, immagini pesanti ma soprattutto video toppo lenti per essere visualizzati.
In quasi 5 anni di Blog di argomenti ne sono stati toccati parecchi, ed era impensabile, in un'epoca in cui la maggior parte degli accessi proviene da dispositivo mobile, precludere questi visitatori dalla visualizzazione di ricerche e lavori effettuati nel passato, per i quali ho speso tempo e passione. Il tempo di caricamento di ogni pagina rivisitata si attesta ora attorno ai 2/3 secondi.

Ma andiamo subito a rituffarci negli archivi del Blog per riscoprire 21 post che forse vi eravate persi, rubrica giunta ormai alla sua quarta puntata.
Siete pronti?

17 giugno 2019

La seconda parte del mio articolo su San Canciano è online su ''La Voce di Venezia''

L'ex negozio di alimentari Baretton in Salizada San Canciano

È finalmente online su "La Voce di Venezia" la seconda parte dell'articolo sulla Salizada San Canciano, zona nella quale ho avuto la fortuna di crescere ma che ora, a causa della sua profonda trasformazione, non riesco più a riconoscere.

Mentre la prima parte era dedicata al percorso mattutino per raggiungere la scuola, la puntata di oggi sarà invece incentrata sul ritorno a casa dopo le lezioni, tra i fumetti della NatalinaFranco dei Colori e l'indimenticato Molin al Ponte dei Giocattoli.

13 giugno 2019

La mia estate ideale - le mie scelte

La mia risposta all'appello lanciato da Mikimoz

Sono stato nominato dall'amico Miki Capuano nel post di Moz O'Clock intitolato "la mia estate ideale", dove mi viene chiesto, insieme ad altri quattro blogger, di descrivere punto per punto gli elementi che sceglierei se dovessi definire una stagione estiva perfetta.

Accolgo con simpatia ed entusiasmo il suo appello nonostante, a differenza della maggioranza dei miei conoscenti, abbia sempre trovato l'estate come il periodo dell'anno che mi piace meno.
In primo luogo perché non sopporto il caldo, che mi fa sudare dalla testa ai piedi e che dà perennemente  l'impressione a chi mi guarda che mi sia tuffato in acqua.