Panettone vs Pandoro: la sfida del Natale | Nino Baldan - Il Blog

CERCA TRA I POST DEL BLOG

1 dicembre 2019

Panettone vs Pandoro: la sfida del Natale

Panettone oppure pandoro? la scelta del Natale che divide gli Italiani

È il primo di dicembre, e sebbene i negozi abbiano esposto le decorazioni già da un mese, entriamo ufficialmente nel periodo del Natale. E come ogni anno si pone il quesito dolciario che divide a metà il popolo italiano: panettone oppure pandoro?


Panettone


Il panettone, dolce natalizio milanese
immagine da it.wikipedia.org

È un dolce lombardo, più precisamente milanese, con un impasto lievitato a base di acqua, farina, burro, tuorlo d'uovo, ai quali si aggiungono arancia e cedro canditi (in parti uguali) più uva sultanina. Per le sue origini esistono due versioni: la prima lo riconduce a Messer Ulivo degli Atellani, un falconiere che si fece assumere come fornaio e inventò un dolce in grado di incrementare le vendite e conquistare la figlia del titolare. La seconda vede "panettone" come contrazione di "pan del Toni" ("pane di Antonio"), uno sguattero al servizio di Ludovico il Moro che a fine '400 rimediò con la sua creazione al dolce "ufficiale" andato bruciato.


Pandoro


Il pandoro, dolce natalizio veronese
immagine da it.wikipedia.org

Le sue origini sono veronesi, ed è l'evoluzione del nadalìn, dolce tradizionale delle feste scaligere, da cui si differenzia perché più alto, meno dolce e meno compatto. L'attuale formula a base di farina, zucchero, uova, burro, burro di cacao e lievito fu brevettata nel 1894 da Domenico Melegatti, fondatore dell'omonima industria dolciaria. Il pandoro è famoso per la sua forma a stella (a otto punte) e viene solitamente servito con una spolverata di zucchero a velo.


La "questione-canditi"


La ''questione-canditi'': perché a tante persone non piacciono?
immagine da ilgiornaledelcibo.it

Più crescevo e più notavo come sempre più persone preferissero il pandoro: questo per la loro avversione ai "canditi", che altro non sono che pezzetti zuccherati di scorza d'agrume. Personalmente non ho mai capito il perché, visto che il loro sapore dolce e gradevole non risulta inusuale al palato italiano. Qualcuno mi ha detto "perché mi ricordano la mostarda", che neppure a me piace, ma per via della sua piccantezza, non presente nei pezzi d'arancia e cedro del panettone. Altri dicono "per la loro consistenza", quando al tempo stesso li ho visti sgranocchiare tavolette di cioccolata... ai canditi d'arancia, che per questione di marketing erano però chiamati in altro modo.
E più diventavo grande, più vedevo l'avversione ai canditi come una sorta di partito preso, un dogma che non era possibile contraddire pena la perdita della faccia. Anche se a me i canditi son sempre piaciuti e la mia opinione non fa testo!


Le vendite


Scaffali di un supermercato con panettoni e pandori
immagine da ilfattoalimentare.it

Secondo "La Gazzetta del Sud", il 70% degli Italiani mangia entrambi i dolci; nello specifico, l'83% consuma panettone, l'85% pandoroStando ai dati di "Panorama", nel 2017 il panettone (versione classica) ha fatto registrare 245 milioni di euro, mentre il pandoro 226. Si tratta di quindi di un sostanziale pareggio.


La mia scelta


Pur apprezzandoli tutti e due, fin da piccolo ho sempre preferito il panettone: questo per il del suo profumo agrumato ma soprattutto per il gusto più ricco e deciso. Al contrario, il pandoro mi ha sempre dato un'idea più "blanda", nonostante la copertura di zucchero a velo o l'esistenza di tante varianti (alla crema, al cioccolato...) che mi rievocavano un po' il concetto di "dolceria industriale".

Quindi: voto panettone.

Anche se il mio dolce "delle feste" prediletto rimane il Panforte di Siena: gustoso, compatto, tutto mandorle e canditi. In pratica, un panettone all'ennesima potenza, dove a ogni morso corrisponde una goduriosa estasi di sapore.

Il Panforte di Siena, il mio dolce natalizio preferito
immagine da cucina.fanpage.it

E voi da che parte state? Panettone o pandoro? Attenzione: per il voto valgono solo le versioni classiche! Potete eventualmente, come ho fatto io, aggiungere un altro dolce natalizio che eventualmente preferite, come il pandoro al cioccolato, il panettone senza canditi, la stella di natale o così via.

Pronti? Via!

Nino Baldan


Leggi anche:

. 12 giocattoli anni '90 che hanno segnato la mia tarda infanzia

. 12 articoli vintage di cancelleria - aneddoti e ricordi sulla scuola anni '80 e '90

16 commenti:

  1. Io mangio il panettone togliendo tutti i canditi, l'uvetta, ecc...
    Quindi per la fatica che faccio preferisco il pandoro. 😁
    Simpatico post, molto interessante. Buona Domenica Nino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Pia per aver partecipato al sondaggio!

      Quindi con il mio voto siamo 1-1, palla al centro :)

      Elimina
  2. Per me indifferente, li mangio entrambi.
    Certo, il Panettone è più personalizzabile (crema, nutella, quel che ci pare).
    Io amo anche tutte le varianti.
    Ma forse il mio preferito in assoluto è il Tartufone XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo: il Tartufone è buonissimo! :D

      Tra l'altro, a quel dolce è legato un aneddoto della mia infanzia che ho già avuto modo di raccontare: ricordi il testimonial di colore, quello che esordiva esclamando "mes amis"? Il mondo era meno globalizzato di oggi, ed era in assoluto il primo nero che vedevo. Lo accolsi con sgomento, chiedendomi cosa fosse successo alla sua pelle per diventare così scura. Ero convinto che Mesamì fosse il suo nome, e ogni volta che partiva lo spot mi nascondevo dietro al divano domandando a mia madre "È andato via Mesamì?" XD

      Ad ogni modo grazie per il tuo voto, anche se "neutrale"...
      Siamo ancora in parità :)

      Elimina
  3. Solo da un mese? Vedo panettoni e pandori da inizio settembre (Eurospin) 😆

    A me non piace nessun frutto (anche se singolarmente lo mangio) mischiato al dolce (crostate, torte di mele e qualsiasi altra abbia spicchi di frutta sopra), giusto la fragola riesco a mangiarla ma deve essere solo una e avvolta dalla panna.
    Da piccolo, inoltre, mi dava fastidio sentire pezzi di qualcos'altro in un pasto (ancora oggi mangio a fatica il ragù e ho risolto facendo tocchi più grandi, quasi delle mini polpette, scansandoli e mangiandoli dopo la pasta).
    Ho fatto un'eccezione con un panettone artigianale, che al posto dei canditi aveva pezzi di cioccolato.

    Il pandoro lo adoro, anche se lo trovo troppo dolce e troppo burroso. Sicuramente meglio l'impasto del panettone.
    Tutte le varianti non mi piacciono.

    Dovendo votare solo le versioni classiche, per me è pandoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquillo, non sei strano!
      Io ad esempio non sopporto nessun tipo di salsa, soprattutto se contiene aceto. Per il mio palato quel sapore equivale a qualcosa di marcio, di andato a male, e non riesco neppure a deglutire il boccone :D

      Ad ogni modo, passa in vantaggio il pandoro con il risultato di 2-1! Chi vincerà? :)

      Elimina
  4. Per me la sfida la vince il panettone. Non ci sono dubbi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm... Io sono un fan del panettone, ma vedo i sostenitori del pandoro davvero numerosi e agguerriti, soprattutto tra le giovani generazioni...
      Sarà una bella lotta! :)

      Quindi il tuo è un voto per il panettone? Se sì, questo è un pareggio: 2 a 2! :)

      Elimina
  5. Io non disdegno il panettone ma preferisco il pandoro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabrizio :)

      Attenzione: passa in vantaggio il pandoro con il risultato di 3-2!!

      Elimina
  6. Per i trascorsi voto il pandoro (4-2), il panettone non l'ho mai sopportato.
    Adesso non mangio né l'uno, né l'altro :D.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Riccardo per il tuo voto che consolida il vantaggio del pandoro!

      Per curiosità: come mai non li mangi più? :)

      Elimina
  7. Il pandoro non lo gradisco, perchè è troppo dolce.
    Piuttosto ucciderei per un panettone con dentro SOLO canditi (lo cerco da anni ma non lo trovo mai), perchè l'uvetta mi da la nausea al solo pensiero di masticarla XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Alex! Quindi i tuoi sono gusti sono a dir poco controcorrente! :D
      Panettoni con solo canditi... Fammo pensare... Se non sbaglio fino all'anno scorso ce n'era uno della Coop denominato "ai dolci frutti" ma che alla fine conteneva soltanto canditi :)
      Non so se quest'anno sia stato ripetuto, ma penso di sì visto che è in circolazione da diversi Natali!

      Quindi (correggimi se sbaglio) voto "neutrale": il che significa che siamo ancora a 4-2 per il pandoro!

      Elimina
  8. Ciao Nino, io fra pandoro e panettone, preferisco il pandoro, senza zucchero a velo inzuppato nel caffellatte.
    Durante le feste solitamente, mi scappa anche una fetta di quelli farciti con la crema!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica! Ed è il parere di una food blogger a spingere ulteriormente il pandoro verso la vittoria: 5 a 2! :)

      Elimina